Parigi 1959 – una testimonianza

Era la prima volta che partecipavamo ad un incontro del Movimento End.
Eravamo stati invitati alle giornate dei Responsabili di équipe che allora, per tutta l’Europa, si tenevano a Parigi.
Quella fu per noi una esperienza molto forte. Tutte le coppie non parigine (ed erano tante) erano ospitate da coppie End di Parigi. Le riunioni generali si svolgevano (per due giorni) nel teatro del Palais de Chaillot.
Più di duemila persone occupavano completamente la grande platea; sul palco, davanti ad un grande fondale chiaro, appositamente decorato per l’occasione, un lungo tavolo era predisposto per i dirigenti delle End e gli oratori: nomi importanti della teologia e della cultura cattolica francese di quegli anni e coppie che portavano la loro testimonianza.
Su quello stesso tavolo, con nostro grande stupore (eravamo prima del Concilio), a fine mattinata veniva celebrata la Messa, accompagnata dal canto corale di tutta l’assemblea, e la Comunione veniva distribuita da diversi preti in molti punti della sala. Alla sera, tra il primo ed il secondo giorno del convegno, centinaia d’incontri in piccoli gruppi (le nostre attuali “équipes di formazione”) erano ospitati da altrettante coppie del Movimento in città. Nel nostro gruppo, accanto a delle coppie francesi e belghe erano presenti una coppia tedesca ad una spagnola e c’eravamo noi due italiani.
Le presentazioni reciproche e lo scambio di idee si svolsero in francese, ma poi ciascuno pregò nella sua lingua, ed anche questo assunse un significato per tutti. Durante le riunioni al Palais de Chaillot ci fu per noi un ulteriore piacevole sorpresa: sentimmo infatti parlare italiano in una delle file dietro di noi: erano i Maccone e i Tiralongo, entrambi romani, che furono poi gli iniziatori delle End a Roma.

Fiorenzo e Anna Maria Savio – TO 2

da “Le Equipes Notre-Dame: una storia dal 1939 al 2000”
consultabile sul sito nazionale http://www.equipes-notre-dame.it sezione “Spazio équipiers-documenti-documenti vari”